GDR al Buio: How to!

Gdr al Buio How To Cover

Vuoi organizzare una rassegna di Gdr al Buio nella tua città? Abbiamo scritto questo articolo per presentare il formato dal punto di vista di un Anfitrione (cioè un organizzatore di una specifica rassegna) in modo che tu possa farti un’idea di cosa ciò comporta, prima di contattarci. Se non hai mai sentito parlare di Gdr al Buio o pensi di avere le idee non proprio chiare ti consiglio di leggere la Presentazione di Gdr al Buio prima di continuare la lettura.

Sono pronto per organizzare un Gdr al Buio?

Ecco le tre domande che ti dovresti fare.

Conosco qualcuno che è disposto ad aiutarmi con l’organizzazione degli eventi in una rassegna periodica?

Sono una persona naturalmente curiosa, disposta ad imparare e far giocare nuovi giochi periodicamente? Ne conosco almeno un altro paio disposte a farlo?

Ho un’idea precisa di uno o più luoghi aperti al pubblico nella mia città in cui sia possibile ospitare la rassegna periodicamente?

Se la tua risposta è SI a tutte e tre le domande, sei nella condizione ideale di ospitare Gdr al Buio nella tua città! Contattaci come spiegato nell’ultima sezione.

Se invece hai qualche riserva su uno di questi punti, continua a leggere per trovare qualche consiglio.

Può anche darsi che tu voglia organizzare Gdr al Buio come evento speciale all’interno di una fiera o di una manifestazione più grande: si può fare, ed abbiamo già un Regolamento Generale per gli Eventi Speciali. In questo caso le regole del format devono essere adattate alla manifestazione specifica, per cui ti invitiamo a contattarci in modo da capire assieme il modo migliore di procedere.

gdr al buio Immaginaria
Daniele ed Edoardo nello speciale Gdr al Buio a Immaginaria

Sono pronto! Come organizziamo il primo evento?

A questo punto ci hai già contattato, ci siamo parlati e siamo pronti a partire. Ecco cosa succede passo per passo.

Ci comunichi tutte le informazioni riguardanti il tuo evento: data ed ora, location ed eventuali informazioni inerenti, numero di tavoli, numero minimo e massimo di partecipanti, etc.

Da lì noi creeremo l’Evento Facebook della serata e lo diffonderemo tramite i nostri canali. L’evento Facebook è un formato standard che contiene in descrizione la lista di tutti i nostri organizzatori e supporters in Italia (questo significa che come organizzatore avrai il tuo nome in tutti gli altri eventi Gdr al Buio di Italia).

Creeremo inoltre una pagina del nostro blog che funga da Regolamento per la tua serata. Similmente all’evento Facebook, anche il regolamento è un formato standard e contiene alcune indicazioni generiche oltre alle specifiche che servono alla tua rassegna – come ad esempio le indicazioni per raggiungere il luogo dell’evento.

Puoi usare l’evento Facebook per tenere conto dei partecipanti all’evento. Non c’è un metodo univoco di conteggio, puoi semplicemente basarti sui partecipanti di Facebook oppure richiedere una conferma tramite commento o tramite PM: ti sconsigliamo però di cambiare questo metodo in fieri, la gente è abitudinaria ed otterresti pessimi risultati 🙂

Tutto quello che ti rimane da fare è aspettare la fatidica data, arrivare un po’ in anticipo, organizzarti assieme agli altri che hanno preparato i giochi, accogliere i partecipanti e farli sedere ad un tavolo: dopo questo punto è “solo” gioco di ruolo al Buio, e nella nostra esperienza difficilmente avrai problemi 😉

gdr al buio bologna anfitrione
Nella rassegna bolognese, Giuseppe ci mostra la parte più bella ed appagante di Gdr al Buio

 

A scanso di equivoci, nessuno dei coordinatori italiani di Gdr al Buio ha la possibilità di garantire una presenza fisica durante il tuo evento: ti forniremo tutti i consigli che possiamo, ma sarai tu a doverlo gestire localmente.

Ero pronto, ma poi… Aiutino?

Durante una rassegna periodica le cose possono cambiare per una serie di ragioni infinita, e probabilmente lo faranno. Di seguito ci sono alcune delle cose che possiamo fare per aiutarti a ritornare nelle condizioni ideali di partenza. Questa sezione contiene anche consigli utili per chi vorrebbe organizzare il Buio per la prima volta e non è sicuro di soddisfare tutti i requisiti: tieni a mente però che è sempre meglio partire con una situazione sana e sostenibile, l’imprevisto è dietro l’angolo.

Hai difficoltà con l’organizzazione? Valuta di ridurre la frequenza della rassegna (da mensile a bimestrale, ad esempio). Oppure puoi pensare di coinvolgere un’associazione locale che si occupi di gioco, anche non prettamente di gioco di ruolo, che ti aiuti con la logistica. Tieni comunque presente che organizzare una prima serata di Gdr al Buio nella tua città non significa firmare un patto col sangue: se, per qualche motivo, l’evento non dovesse raccogliere molti interessati, o risultasse un impegno troppo gravoso, esso rimarrebbe un evento unico e ci potremo trovare a collaborare per altro in futuro. Se il problema fosse solo l’affluenza vi incoraggiamo a fare ancora un tentativo, magari proponendo un nuovo taglio comunicativo. La gente è spesso un po’ restia di fronte alle novità è può essere necessario un po’ di tempo per metterla nell’ottica giusta

Hai una moria di master e facilitatori per la tua rassegna? Ti mettiamo in contatto con le rassegne nelle città limitrofe in modo da raccogliere adesioni “fuori sede” (questo riesce specialmente se organizzi i tuoi eventi nel weekend).
In questo caso però prevenire è meglio che curare: ti consigliamo di individuare i partecipanti più attivi e dopo qualche evento proporre loro di entrare tra le fila dei facilitatori, anche solo come “riserva attiva”, pronta ad entrare in gioco in caso di necessità- magari consigliando un gioco minimale da una pagina per non metterli in difficoltà.

Gdr al Buio Rolo fuori sede
Mattia, durante Gdr al Buio Rolo, assieme a giocatori e master di tutta Italia

Non sai, invece, quali giochi nuovi portare o non hai tempo di prepararne? Come Gdr al Buio abbiamo una corposa raccolta di materiali. Troverai giochi da una pagina adatti per one shot, sia in inglese che in italiano; altro materiale di gioco, come schede del personaggio, handout; avventure e scenari adatti ad essere giocati in una serata.
Si tratta di materiali gratuiti e liberamente accessibili o di creazione delle varie rassegne attive e messe a disposizione per tutti. Fanno eccezione un piccolo numero di giochi non gratuiti per i quali abbiamo l’espresso consenso dell’autore o dell’editore a diffondere la versione elettronica all’interno del circuito di Gdr al Buio.

Infine, hai problemi a trovare una Location adatta? Difficilmente potremo conoscere la tua città meglio di te, ma possiamo aiutarti fornendoti referenze di fumetterie, pub e associazioni che hanno ospitato e continuano ad ospitare Gdr al Buio e ne sono entusiasti. Inoltre c’è anche la possibilità di far ospitare l’evento in un luogo che richieda un tesseramento all’ingresso (come un’associazione ludica o un circolo ARCI o ASCI) utilizzando un particolare Formato Technicolor che richiede qualche sforzo in più riguardo la varietà dei giochi presentati: puoi contattarci per saperne di più.
Nota Bene, anche in questo caso il GDR al Buio è e rimane un evento completamente gratuito, il che significa che un eventuale quota di iscrizione o costo di ingresso finisce nelle tasche di chi gestisce la location e non di chi organizza il GDR al Buio.

Sei pronto.. ad entrare in una grande famiglia?

La sezione precedente elenca cosa può fare la direzione italiana del formato per aiutarti in casi concreti, ma c’è qualcosa di più: tutti gli Anfitrioni (gli organizzatori delle rassegne NdE) sono raccolti in un unico gruppo privato che, oltre ad essere utilizzato per le comunicazioni, funge da bacheca di discussione per tutte le richieste di aiuto logistiche e le iniziative che organizziamo a livello nazionale.

Di recente abbiamo inaugurato anche una chat riservata ad Anfitrioni, Master e Facilitatori di tutta italia. In questa chat si parla dei titoli che verranno portati alle prossime rassegne senza togliere la suspence ai partecipanti, ci si confronta riguardo ai giochi da portare ed ancora si risponde a dubbi e curiosità.

Potrai, insomma, avvalerti non solo della nostra esperienza come coordinatori, ma anche di quella di tutte le altre persone che organizzano il format in Italia!

gdr al buio chiara listo
Chiara fuga dubbi sul gioco della serata come farebbe mamma chioccia

Sei pronto? Allora contattaci!

Se vuoi organizzare il GDR al Buio nella tua città puoi contattarci presso questi due canali ufficiali:

  • tramite messaggio privato alla nostra pagina Facebook, Storie di Ruolo;
  • tramite email all’indirizzo storiediruolo@gmail.com.

Concorderemo insieme un appuntamento telefonico o in videochat (o addirittura di persona a qualche evento, se ce n’è l’occasione) in modo da valutare assieme le nostre possibilità. L’ideale sarebbe avere modo di giocare insieme e parlare del progetto a valle della giocata.

Se invece conosci qualcuno che già organizza il format e vuoi farti introdurre da lui, va bene lo stesso: probabilmente potrà fornirti i nostri contatti personali e potrai usare quelli.

Speriamo di sentirti presto per organizzare GDR al Buio nella tua città: nel frattempo, buon gioco!

 

Stay Bright to cast a long Shadow.

 

BrightSociety
Daniele, Chiara, Edoardo e Giuseppe

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.