Lo Staff di Storie di Ruolo

Recentemente Storie di Ruolo ha ingrossato le sue fila! Ecco lo staff al completo:

Fondatore

Daniele, a.k.a. Spirito Giovane, aspirante game designer e scrittore. Ha una tonnellata di altri interessi, come romanzi di genere, cinematografia, serialità televisiva, fumetti e fotografia di panorami (e troppo poco tempo per curarli tutti quanti). Nel 2014 ha fondato Storie di Ruolo per condividere i suoi sbagliati pensieri sui giochi di ruolo e sulla teoria dei gdr. Col tempo il blog si è ampliato, includendo anche interviste a eminenze dell’ambito gdr e news variegate.

Co-admin

Edoardo è un unicorno che si crede un consulente informatico. Quando non è impegnato a capire cosa un consulente informatico esattamente faccia, divide il suo tempo tra serie Tv, Giochi di Ruolo e Game Design. Edoardo sa essere entusiasta al limite della pedanteria per le cose che le piacciono: ottima cosa per un blogger, ottima scusa  per non ascoltarlo quando parla di persona.

Autori

 

Ivan, (alias Bearclaw95), classe ’95, gioca di ruolo regolarmente dal 2016; in quell’anno prova parecchi giochi, fa design per diletto… e vince il Game Chef. Capitalizzando su quei 15 minuti di fama, finisce a collaborare con il canale YouTube GDR Unplugged, con l’autore indipendente italiano Roberto Grassi, e ora con Storie di Ruolo. Nella vita quotidiana studia da storico, mangia pizza, passeggia e amoreggia.

 

 

MorgenGabe, al secolo Chiara e Giuseppe, al secolo MorGEn e Gheib. Hanno una passione per:
– divulgare a più non posso;
– scegliere per la propria pagina un nome longobardo e difficile in natura;
– i pappagalli ( O v O );
– i giochi di ruolo;
Forse sono fidanzati, forse fratelli. Forse solo amici. La verità è dispersa nel vento.
Seguili a questa pagina!

Giochi dal Nuraghe, per gli amici Luca. Bio in arrivo!

 

 

Vanessa (aka Nené), una nerd-per-caso che inizia a bazzicare il mondo del gioco di ruolo nel 2016 e ha, recentemente, scoperto la soddisfazione che da lanciare secchiate di dadi …mauahahaha. Appassionata di arte, letteratura e fantasy (classico e non) nella vita reale studia Beni Culturali, lavora nel customer care in ambito sanitario e viene trascinata a tutte le Con e le fiere del mondo dalla sua dolce met.

Collaboratori

Alessandro, amante delle mappe da quando ha memoria, ha deciso di imparare a disegnare quelle che riempivano la sua fantasia. Ha sempre adorato il suono del basso nelle canzoni e finalmente è riuscito a prendere lezioni e mettere in piedi una band. Adora i giochi di ruolo e da un po’ di tempo a questa parte si è messo in testa di volerne scrivere uno. E come se non bastasse si e messo a prendere lezioni di fumetto e illustrazione per poter anche illustrare i suoi progetti. Ah, dimenticavo, a tempo perso lavora come analista programmatore per un’azienda di Trieste.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.