Shipwreckers – Edizione Italiana

Shipwreckers Italiano Traduzione Gioco di Ruolo Storie di Ruolo Luke Jordan

Shipwreckers è un gioco di ruolo di Luke Jordan per 3-6 giocatori. In una singola serata e circa due o tre ore di gioco vi troverete a giocare la notte di un gruppo di uomini e donne improvvisatosi saccheggiatori di relitti nella Cornovaglia del XVII secolo.

Cornovaglia. Coste frastagliate tra alte scogliere e baie riparate, fiori che crescono rigogliosi e selvaggi sui promontori, piccoli insediamenti nascosti in angoli riparati da vento e pioggia.

La gente qui è povera e tira malapena a campare: sono contadini, pescatori e minatori. Lunghe ore di duro lavoro per un profitto incerto mentre a casa ci sono bocche da sfamare.

Non c’è da meravigliarsi, quindi, del vecchio detto: in Cornovaglia tutti, dalla nonna più anziana al figlio più giovane, per lavoro smantellano e saccheggiano relitti.

Quando gli umori del cielo cambiano in un istante dalla luce solare alla nebbia impenetrabile; quando le tempeste urlano tra le Isole Scilly e la terraferma, facendo infuriare l’oceano; quando la marea e le correnti trascinano le navi sulle scogliere taglienti che stanno in agguato sotto le onde e il vento le spinge verso l’inospitale costa della Cornovaglia.

In queste notti, le persone audaci si preparano con asce e piedi di porco e si fanno strada lungo i sentieri della scogliera, sfidando gli elementi per smantellare e saccheggiare.

E stasera, oltre il promontorio, una nave sta lottando sul mare gonfio. Affondando. Naufragando.

E quando verrà spinta a riva, sarete lì ad aspettare.

Il gioco richiede un giocatore nel ruolo del GM, scevro però di molte delle responsabilità abituali, come ad esempio mantenere il tono del gioco e stabilire la posta del conflitto che vengono demandate all’intero tavolo. Al GM rimangono come responsabilità esclusiva quella di innescare un conflitto quando uno dei personaggi agisce contro lo status quo della Conrnovaglia (in questo, l’innesco ricorda molto una mossa di un PbtA) e quella di  rispondere alle domande dei giocatori riguardo la Cornovaglia.

Rispondi in base a ciò che trovi scritto in questo testo e a quello che ti sembra corretto. Se sei in dubbio, ricordati: il clima è duro, il panorama selvaggio, le persone povere e orgogliose, e i fantasmi sono incontrollabili e assolutamente reali.

Shipereckers è un gioco ad effettiva preparazione zero e lo scenario viene creato collettivamente secliendo da liste di opzioni tematiche. In questa fase si scelgono anche due presenze misteriose che aggiungono un tocco di weird e misticismo allo scenario che si sposa alla perfezione con le notti cupe e temporalesche della Cornovaglia.

Potete trovare Shipwreckers sullo shop icth.io di Games from the Wild Wood, l’etichetta dell’autore. Dopo aver provato il gioco ad un Gdr al Buio di Pavia siamo rimasti talmente entusiasti che lo abbiamo contattato… ed abbiamo tradotto il gioco in Italiano! Il gioco è stato tradotto pro-bono, il che significa che comprando il gioco tutti i proventi andranno all’autore originario: Storie di Ruolo non ha percentuali sul venduto, né ha ottenuto proventi economici dalla traduzione.

Shipwreckers Gioco di Ruolo PbtA Storie di Ruolo Luke Jordan
Clicca sull’immagine per accedere alla pagina della versione italiana

Colgo di questo spazio per ringraziare in maniera estesa tutto il team di lavoro.

  • Edoardo Cremaschi: traduzione iniziale, supervisione del processo.
  • Ivan Lania: revisione della traduzione ed editing iniziale.
  • Vanessa Colciago: editing finale e bella resa stilistica.
  • Rugerfred: revisione alla traduzione, advisoring tecnico sul contesto storico e nautico.
  • Daniele Fusetto: layout ed impaginazione.

Buone Avventure sulle coste della Cornovaglia!
Edoardo ed il Team di Storie di Ruolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.